giurisprudenza Leggi Tutto

Sentenza Corte di Cassazione n.7818/2014. Demansionamento del lavoratore

Sentenza della Corte di Cassazione n.7818 del 3 aprile 2014. Svolgimento del processo. Con sentenza del 22/6/2010 la Corte d’Appello di Firenze ha condannato il Ministero della Difesa a pagare a F.A., dipendente del Ministero con inquadramento nella VI q.f., £25.000,00 a titolo di risarcimento del danno per l’illegittima dequalificazione subita dalla lavoratrice a seguito […]

giurisprudenza Leggi Tutto

Sentenza Cassazione 22858/2008. Individuazione dei comportamenti che costituiscono mobbing

Caratterizzano il mobbing tutti quei comportamenti che si protraggono nel tempo mediante una pluralità di atti anche se intrinsecamente legittimi, atti cioè di per sé leciti o comunque insindacabili dal giudice, inseriti in un contesto più ampio, caratterizzato da quella complessiva condotta avente come effetto la persecuzione e l’emarginazione del lavoratore. Questi comportamenti, considerati nella […]